Il problema del recupero crediti è uno dei più sentiti da aziende e privati, in quanto semplicemente, in Italia, quando una persona o un'azienda decide di “non pagare” il più delle volte approfittando della burocrazia e della giustizia riesce nel proprio scopo senza alcuna conseguenza negativa.
Il povero creditore invece, pur subendo i costi di azioni legali, atte al recupero del credito, nonostante gli sforzi profusi non otterrà mai il proprio credito 
Lo Studio legale Porta altamente innovativo ha elaborato un metodo innovativo per il recupero dei crediti che porta ad ottenere risultati altamente soddisfacenti.
Questo metodo è frutto di anni di esperienza del suo titolare, avv. Fabrizio Porta che ha sempre operato in tale ambito.
L'operatività dello Studio Legale Porta, in tale ambito, è composta dalle seguenti procedure:

    - senza alcuna formalità o costo ricevimento del Cliente tramite un primo appuntamento;

    - eventuale conferimento del mandato ed esame della pratica; istruzione della pratica con immediata ricerca dell'effettiva reperibilità del debitore e prima sommaria indagine sulla sua solvibilità;

    - invio di lettera di messa in mora e richiesta stragiudiziale del credito, maggiorato di interessi di mora e spese legali;

    - successivi contatti con il debitore per definire la posizione anche ratealmente o a saldo e stralcio, nel pieno rispetto della volontà del nostro assistito, nonchè creditore.

In quei pochi casi invece nei quali tali tentativi non hanno avuto successo, lo Studio inizia l'iter giudiziario, ma prima di eseguire l'esecuzione esegue indagini approfondite atte a verificare se vi sono beni utilmente pignorabili esistenti in capo al debitore e, qualora si scopra l'esistenza di utilità concretamente pignorabili, procede ulteriormente con la relativa procedura esecutiva, con la fondata certezza che la stessa porterà al soddisfacimento delle pretese creditorie del Cliente.
Nei casi invece in cui non esistano beni pignorabili in capo al debitore, si vaglierà l'opportunità di procedere comunque sino al pignoramento negativo, qualora se ne ravvisino opportunità fiscali, ovvero di rinunziare all'ulteriore prosecuzione limitandosi all'interruzione della prescrizione, salvo rieffettuare ulteriori tentativi di recupero quando si verificheranno eventi tali da far rientrare il debitore in possesso di beni pignorabili.

MODALITA OPERATIVE

Le modalità di recupero sinora effettuate tanto dai professionisti quanto da società specializzate nel settore non sono assolutamente in grado di venire perfettamente incontro alle giuste esigenze del cliente, pertanto la nostra struttura ha elaborato un metodo operativo altamente innovativo.
Tale metodo è stato appositamente studiato per poter ottimizzare i risultati operativi minimizzando completamente le spese ed ottimizzando i tempi ma soprattutto per fare in modo che l'imprenditore non sia impegnato ad effettuare personalmente svariati tentativi di recupero che non gli competono.
Tutti gli sforzi dell'imprenditore devono essere finalizzati all'utile esercizio dell'impresa, pertanto è suo interesse delegare al professionista tutto ciò che concerne il recupero, sia esso giudiziale ovvero extragiudiziale, dei crediti.
Tutto questo, nell'ottica aziendale e imprenditoriale, con il minor esborso possibile.
Tutto questo è possibile solamente affidandoVi con fiducia allo studio legale PORTA.

Recupero Crediti Extragiudiziale
Lo Studio Legale Porta privilegia questa fase di recupero poichè più immediata, di più facile soluzione (in determinati casi) e, soprattutto, assolutamente meno onerosa per il cliente.
L'iter pertanto è il seguente:
I) il cliente, non appena avrà ricevuto un insoluto o sarà comunque spirato inutilmente il termine per l'incasso delle proprie spettanze passerà immediatamente la pratica allo Studio, comprensiva di copia della fattura e/o di altro documento contabile attestante il diritto di credito, che dovrà contenere tutti i dati identificativi del debitore e l'indicazione dell'importo del credito vantato.
II) Lo Studio metterà immediatamente in mora il debitore, anche ai fini interruttivi della prescrizione, concedendo un termine di giorni 10 per il pagamento.
III) Decorso inutilmente tale termine, si passerà immediatamente alla fase di recupero giudiziale, senza inutili perdite di tempo e denaro per il nostro asssitito.
Operatività
Lo Studio Legale Porta garantisce tale operatività su tutto il territorio nazionale, alle stesse condizioni sovra descritte, senza limitazioni di nessun genere e tipo, offrendo una procedura di recupero crediti che tiene conto solamente delle esigenze del cliente, mentre gli incassi o gli utili dello studio legale Porta saranno la conseguenza del buon esito della procedura, con completa soddisfazione per entrambe le parti.


Informazioni utili